company logo

Home Chi siamo
Chi siamo PDF Stampa E-mail

La cooperativa POCOPOCO nasce in Sardegna nel 2009 dalle idee di persone che, ispirandosi ai principi di condivisione e solidarietà cristiana, hanno lasciato le proprie attività lavorative per promuovere l’integrazione sociale e lavorativa di giovani sottoposti a provvedimenti penali o in situazione di disagio sociale o diversamente abili.

La nostra mission è cercare di offrire a ragazzi e giovani che vivono una situazione di disagio nuove opportunità di crescita per potersi inserire in modo positivo e responsabile nella società.

Le nostre attività

Quando i ragazzi arrivano alla cooperativa, per prima cosa è necessario capire le cause del loro disagio (fisico, psichico, sociale).

Poi bisogna dare loro fiducia e condividere obiettivi e regole per costruire insieme un percorso educativo e formativo individualizzato.

Durante questo percorso la persona può conoscere e valorizzare le potenzialità e attitudini proprie e quelle delle persone che gli stanno intorno.

L’ultimo e più difficile passo è diventare consapevoli dell’importanza di cambiare il proprio modo di vivere e di costruire relazioni per stare bene con sé e con gli altri.

Per raggiungere i nostri obiettivi le attività lavorative che verranno svolte mirano a:

  • Comprendere che le regole migliorano la qualità della vita e sono la base di una crescita personale
  • Accrescere il senso di responsabilità e di fiducia in se stessi
  • Stimolare la scoperta e la valorizzazione del territorio come ricchezza per la società, come opportunità di lavoro e come sviluppo delle proprie capacità imprenditoriali
  • Arricchire le relazioni interpersonali
  • Sperimentare la solidarietà e la gratuità nelle relazioni
  • Sviluppare le proprie competenze
  • Promuovere un atteggiamento più attento e consapevole verso il mercato nel ruolo sia di produttore che di consumatore, attraverso il rispetto per l’ambiente e l’utilizzo responsabile delle risorse, elementi fondamentali per uno sviluppo economico eticamente sostenibile

Vengono privilegiate tutte quelle attività lavorative ecosostenibili, a contatto con l’ambiente naturale e rurale per stimolare una consapevolezza del proprio ruolo attivo nella conservazione, trasformazione e tutela del patrimonio paesaggistico sardo.

 

Ultime notizie

I più letti


Powered by Joomla!. Valid XHTML and CSS.